Migliorare la propria ASG elettrica

Guida per principianti che vogliono migliorare la propria ASG elettrica

All’acquisto della tua prima ASG il senso di gioia e soddisfazione per il suo funzionamento pervaderà il tuo corpo ma occhio alle imperfezioni. L’eccessiva euforia può far dimenticare tutti quei piccoli dettagli e quindi la tua ASG chiaramente non sarà al 100% del suo potenziale.

Dopo la prima partita dunque si comincerà a pensare al miglioramento delle prestazioni della propria arma. Tanti pezzi saranno totalmente staccati dalla ASG ed altri risulteranno penzolanti ma non bisogna scoraggiarsi bensì partire alla caccia di nuovi accorgimenti per migliorare l’assetto della propria arma.

In base all’ASG acquistata, i primi accorgimenti consigliati sono semplici ma fondamentali:
1) Comprare almeno un caricatore molto capace
2) Trovare una batteria migliore

Con un minimo di capacità organizzativa inoltre è possibile costruirsi da sé un caricatore super-maggiorato, ma dopo ciò bisognerà chiaramente ragionare sulla sostituzione della batteria da 8,4V a siluro (La AK ndr) con una più grande e potente.

Una batteria standard di solito non passa nella sede e dunque è necessario attaccarla esternamente ed i colleghi di Rich hanno fatto tale operazione sia sul modello SIG 550 che sul MP5 PDW, riscontrando pochi problemi.
Se la disponibilità economica è esigua si può optare per una sacca per batterie, con queste ultime da comprare nel proprio negozio di fiducia.

Le batterie maggiorate sono disponibili in molte forme, la maggior parte del tipo “L”, ma conviene comprare sempre quelle con i massimi milliAmpere/Ora.

La batteria a siluro ad esempio è solo da 600mAh ma è opportuno restare sul voltaggio giusto e dunque con una 9,6V, anche se i colleghi di Rich hanno giocato a lungo e senza problemi con una 8,4V da 1900mAh.

Cambiando gli amperaggi ed i voltaggi si noteranno delle variazioni nel volume di fuoco: difatti le batterie grosse e potenti migliorano il numero di pallini al minuto di entrambe le ASG provate dai colleghi di Rich, inoltre sarà possibile giocare un’intera giornata senza l’assillo di dover ricaricare.

Chiariamo che caricatori e batterie non migliorano la potenza e la gittata della ASG, ma rendono più piacevole e meno frustrante il gioco visto che permettono di impallinare quei poveri sfortunati che finiscono sempre le munizioni nel momento cruciale, o burlarti di tutti quei giocatori che, con la faccia rossa di rabbia, devono constatare che la loro batteria è “morta”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *